Meteorite in Giardino | 14.6.2019_Michele Tiberio, Sergio Azzolini, D. Chenna, D. Cantalupi e F. Galligioni 14.06.2019 | 14.06.2019

14 giugno ore 21.30 – Ingresso gratuito

La prima serata vede protagonisti l’artista Michele Tiberio e i musicisti Sergio Azzolini, Diego Chenna, Diego Cantalupi e Francesco Galligioni.

L’opera di Michele Tiberio Indivisibile sei dall’ombra, a meno che di notte, a meno che sott’acqua è un’installazione e un orologio solare, un dispositivo millenario che permette di misurare e contemplare il fluire del tempo. L’artista, ispirandosi al romanzo Moby Dick di Herman Melville, riflette in maniera intima sulla solitudine, sull’incertezza del viaggio, sullo scorrere del tempo, e sui cambiamenti che queste esperienze possono provocare nel profondo dell’animo umano.

Il programma musicale segnerà anch’esso lo scorrere del tempo, attraverso stili ed epoche musicali diversi, dal Barocco alla musica contemporanea. Un viaggio affidato ad eccellenze del panorama europeo, per scoprire uno strumento, il fagotto, dalle grandi possibilità espressive e dalle ricche sfaccettature non così conosciute nel panorama concertistico.

Programma musicale:

Benedetto Marcello,   Sonata in do min op 2 n. 2
Antonio Vivaldi, Sonata in sol min op 1 n. 1
Johann Sebastian Bach, Sonata in do min BWV 526
Paul Hindemith, Stück n. 1 per fagotto e violoncello
Willy Merz, Mizmor per due fagotti
Paul Hindemith, Stück n. 3 per fagotto e violoncello
Sofia Gubaidulina, Sonata 1977

L’opera Indivisibile sei dall’ombra, a meno che di notte, a meno che sott’acqua di Michele Tiberio, rimarrà esposta fino al 6 ottobre nello spazio esterno della Fondazione.