Radiceterna, Palermo

Radiceterna, Palermo 19.05.2018 | 04.11.2018

19 maggio – 4 novembre 2018 

Inaugurazione sabato 19 maggio 2018 alle ore 18

Calidarium dell’Orto Botanico, Via Lincoln 2, Palermo

La Fondazione collabora al progetto Radiceterna, parte dei Collaterals Events di Manifesta 12, con l’opera di Mario Merz Se la forma scompare la sua radice è eterna (1984) installata all’esterno del Calidarium dell’Orto Botanico dell’Università di Palermo.

Dalla partenrship con l’associazione Radiceterna e con l’azienda vitivinicola siciliana Planeta nasce inoltre la produzione di una bottiglia di vino che riprende in etichetta l’opera di Mario Merz.


Radiceterna è un progetto dell’Associazione Radiceterna Arte e Ambiente fondata da Valentina Bruschi, Ignazio Mortellaro, Eveline Wüthrich e Vittorio Rappa in collaborazione con il Sistema Museale di Ateneo (SiMuA) dell’Università di Palermo.

Sabato 19 maggio 2018 alle ore 18 verrà presentata la nuova biblioteca con annesso spazio espositivo temporaneo all’interno del Calidarium dell’Orto Botanico dell’Università di Palermo.

L’obiettivo è quello di offrire agli studenti e ai fruitori dell’istituzione un luogo per l’approfondimento e la riflessione sulle tematiche dell’Arte e della Natura. Il titolo del progetto, Radiceterna, fa riferimento ad un’opera significativa dell’artista Mario Merz (1925-2003), Se la forma scompare la sua
radice è eterna (1984), ispirata dai versi del poeta persiano del XIII secolo, Gialal al-Din Rumi, installata all’esterno del Calidarium, come progetto speciale realizzato in collaborazione con la Fondazione Merz.
Radiceterna prevede la realizzazione di una biblioteca permanente costruita grazie al sostegno di Planeta all’interno dell’edificio settecentesco del Calidarium dell’Orto Botanico, con una collezione di libri di case editrici nazionali e internazionali curata da Eveline Wüthrich (co-fondatrice e coordinatrice di “I Never Read, Art Book Fair Basel”, una fiera indipendente del libro d’arte che si tiene ogni anno, dal 2012, in contemporanea con Art Basel) e uno spazio espositivo per lo studio e la ricerca sui temi dell’Arte e della Natura.
In occasione di Manifesta 12, la project room presenta un programma di quattro mostre (Allora & Calzadilla, Katinka Bock, Björn Braun, Ignazio Mortellaro), a cura di Valentina Bruschi e Ignazio Mortellaro, con il coordinamento artistico di Vittorio Rappa.

Per maggiori informazioni: www.radiceterna.org