Lida Abdul, Glenn Ligon, Naeem Mohaiemen, Anri Sala, Wael Shawky.
 Mario Merz Prize. I finalisti

Lida Abdul, Glenn Ligon, Naeem Mohaiemen, Anri Sala, Wael Shawky.
 Mario Merz Prize. I finalisti 29.01.2015 | 12.04.2015

29 gennaio – 12 aprile 2015

La Fondazione Merz è lieta di presentare la mostra dei 5 finalisti della prima edizione della sezione arte del Mario Merz Prize.

Gli artisti, Lida Abdul (Kabul 1973), Glenn Ligon (New York 1960), Naeem Mohaiemen (Londra 1969), Anri Sala (Tirana 1974) e Wael Shawky (Alessandria d’Egitto 1971), sono stati selezionati tra le oltre 500 candidature pervenute dalla giuria composta da Marisa Merz, Beatrix Ruf (direttrice dello Stedelijk Museum di Amsterdam) e Claudia Gioia (curatrice indipendente).

Il progetto espositivo, curato da Beatrice Merz raccoglie due o tre opere per ciascun autore, scelte tra le più significative del loro percorso artistico.

Il pubblico potrà esprimere la propria preferenza visitando la mostra o collegandosi al sito mariomerzprize.org

L’INGRESSO ALLA MOSTRA È GRATUITO